Il 23 Settembre sarò ospite di una delle due giornate in onore dell’etruscologo Giovannangelo Camporeale che si svolgeranno a Massa Marittima, in provincia di Grosseto all’interno del Convento delle Clarisse.
Il convegno, articolato in due momenti distinti, prevede una giornata (sabato 23 settembre) dedicata ai temi dell’Archeologia pubblica e una seconda giornata (domenica 24 settembre) incentrata sui temi di ricerca a cui Camporeale ha dedicato la sua vita di studioso. Camporeale è stato uno dei più grandi etruscologi italiani, professore emerito di Etruscologia e Antichità Italiche all’Università di Firenze. Sotto la sua guida sono stati effettuati scavi importanti che hanno portato alla scoperta dell’abitato etrusco sulle rive del lago dell’Accesa e che hanno rivelato nuove informazioni sulla vita degli Etruschi.

Camporeale scavi

Creare empatia con il viaggiatore nelle esperienze culturali sarà il titolo del mio intervento e parlerò di come il settore culturale si sia sempre confrontato con la grande sfida di costruire il suo pubblico, e come il passaggio al digitale abbia cambiato radicalmente il modo in cui il patrimonio culturale è diffuso, distribuito, accessibile, consumato e monetizzato. Una delle rivoluzioni più importanti è che il ruolo dei visitatori è cambiato radicalmente, passando da osservatori passivi a partecipanti attivi e produttori di contenuti. Un pubblico più grande può essere raggiunto combinando la potenza dei social media e la narrazione.

Camporeale locandina
(Visited 27 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *